16 December, 2018
You can use WP menu builder to build menus

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 180 gr di farina di farro monococco macinata a pietra
  • 2 carote viola (100 gr)
  • 150 gr di succo di mela 100%  limpido
  • 50 gr di mandorle tostate
  • 4 cucchiaini di agente lievitante a base di cremortartaro
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 1 cucchiaio raso di semi di chia (opzionale)
  • 40 gr di uvetta
  • 30 gr di bevanda di soia
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 60 gr di olio di semi di mais

Procedimento

Puliamo le nostre carote e cuociamole in acqua o a vapore.

Mettiamo in ammollo l’uvetta.

Tritiamo le mandorle tostate con la loro pellicina in un robot da cucina fino a renderle quasi farina.

Uniamo in una ciotola la farina, il sale, il cremortartaro, la vaniglia, le mandorle tritate, i semi di chia e mescoliamo tutto.

Passiamo adesso a frullare con un minipimer le carote con l’olio e le riduciamo in purea, le uniamo agli ingredienti secchi e uniamo anche il succo di mela con la bevanda di soia. Uniamo quindi anche l’uvetta strizzata.

Mescoliamo bene il tutto amalgamando tutti gli ingredienti fino ad avere un composto liscio e molle, tipico dei muffin.

Spennelliamo con olio una teglia per muffin e mettiamo il nostro composto all’interno degli stampi. Cuociamo in forno caldo a 180° statico per 25/30 minuti.

A me sono venuti 7 muffin.

E questo è l’interno 🙂


Ricetta scritta da Alessia Galatolo


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
Translate »