19 September, 2018
You can use WP menu builder to build menus

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 150 gr di miglio
  • 500 gr di zucca
  • farina di farro integrale
  • una grossa cipolla rossa
  • due cucchiai di tamari
  • un cucchiaio abbondante di malto
  • sale marino integrale
  • olio evo
  • gomasio

Procedimento

Cuociamo il miglio per assorbimento (miglio:acqua 1:3) con un pizzico di sale marino integrale.

Laviamo e affettiamo la zucca e la facciamo cuocere in forno per 20 minuti a 180 gradi.

Frulliamo il miglio e la zucca sbucciata, aggiungiamo un pizzico di sale marino integrale e impastiamo con farina di farro integrale quanto basta da riuscire a modellare.

A questo punto diamo la forma agli gnocchi, anche se non risulterà perfetta, non importa, gli gnocchi saranno ancora più golosi.

Nel frattempo affettiamo sottile una grossa  cipolla rossa e la cuociamo con un cucchiaio di olio evo spremuto a freddo e un pizzico di sale marino integrale.

Verso fine cottura aggiungiamo due cucchiai di tamari e un cucchiaio abbondante di malto.

Cuociamo gli gnocchi in abbondante acqua salata facendoli bollire per un minuto.

Uniamo gli gnocchi cotti alla cipolla caramellata e serviamo con una spolverata di gomasio.


Ricetta scritta da Elisabetta Tamburin


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
Translate »