15 November, 2018
You can use WP menu builder to build menus

Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

  • 1/2 litro di succo di mela
  • 7-8 gr di agar agar in fiocchi
  • 1 cucchiaio di crema di mandorle
  • 2 pesche ben mature
  • qualche acino d’uva per guarnire

 

Preparazione

La sera prima sciogliamo bene i fiocchi di agar agar nel succo di mela, portiamo a bollore e facciamo cuocere per circa 15 minuti (queste istruzioni sono riportate sulla confezione dell’agar agar).

Il giorno dopo il succo di mela sarà ben addensato. Quindi lo mettiamo nel contenitore del frullatore ad immersione, aggiungiamo il cucchiaio colmo di crema di mandorle e frulliamo fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea.

Distribuiamo in parti uguali le pesche a pezzetti in 6 ciotole e copriamo completamente con la crema ottenuta.

Tagliamo a metà gli acini d’uva, togliamo i semi e guarniamo a piacere.

Lasciamo riposare in frigorifero un paio d’ore prima di servire.

Consigli

Questo facile dessert è molto versatile, perché ci consente di utilizzare qualsiasi tipo di frutta di stagione purché sia ben matura.

Qui sono state utilizzate le pesche, ma anche con fragole, lamponi, mirtilli il risultato è altrettanto apprezzabile.

Anche per guarnire possiamo sbizzarrirci a piacere: granella di mandorle, scaglie di cioccolato fondente, ecc.

Ovviamente, dovendo riposare in frigorifero, è una preparazione tipicamente estiva.


Ricetta scritta da Francesco Capuzzi


Articolo riproducibile citando la fonte con link al testo originale pubblicato su Cucina Macro-Mediterranea.

In questo blog:
- Tutti gli ingredienti sono da coltivazione biologica, non industrialmente raffinati.
- Gli oli sono ottenuti mediante spremitura a freddo.
- Il sale è marino integrale.
- Le bevande vegetali e le confetture di frutta sono senza zuccheri aggiunti.
- Il pane è a lievitazione naturale.
- Le farine o le semole sono da grani antichi.
- Se si usa vino, è senza solfiti aggiunti.
Translate »