27 May, 2018
You can use WP menu builder to build menus

La cucina Macro-Mediterranea si basa su un’alimentazione quotidiana prevalentemente vegetale. L’idea è quella di unire la filosofia e le tecniche che ci vengono dalla macrobiotica (il popolo giapponese è uno dei più longevi), unita ai sapori della nostra cara mediterranea.

L’associazione La Grande Via, l’associazione fondata dal Dottor Franco Berrino, coniuga queste due tradizioni,  e nasce la  MacroMediterranea: un’alimentazione che può aiutarci a stare meglio. Un cibo per prevenire la malattia e che sia anche di supporto nella cura.

L’alimentazione seguita nel bacino del mediterraneo era una dieta povera basata su:
  • cereali integrali
  • pasta di grano duro (grani antichi) macinata a pietra
  • legumi (le cicerchie, i ceci, i fagioli, le fave, ecc.)
  • verdure (non amidacee, quindi non le patate) di stagione
  • olio di oliva extra vergine
  • frutta locale e di stagione
  • semi oleaginosi (noci, mandorle, ecc.)
  • pesce

Molto spesso però l’alimentazione mediterranea è fraintesa. Cucina mediterranea non vuol dire mangiare pasta e pomodoro con una spolveratina di formaggio tutti i giorni, accompagnata ad una fettina di carne ai ferri.

In realtà, molto raramente si mangiava carni, salumi, formaggi. Lo stesso dicasi per lo zucchero: per i dolci si usava la frutta!

Seguendo le raccomandazioni dell’OMS, baseremo la nostra alimentazione prevalentemente su cereali non industrialmente raffinati, verdure non amidacee (quindi non le patate) un po’ di legumi e un po’ di frutta. Verdure e frutta di stagione e del nostro clima.

Prevalentemente, ma non esclusivamente vegetale: tra i prodotti animali preferiamo il pesce pescato, di taglia piccola.

I nostri dolci saranno senza zucchero, miele o sciroppi. Soprattutto senza edulcoranti o dolcificanti artificiali. Il dolce sarà quello naturalmente presente nella  frutta (cotta, in succo, essiccata: nella sua integrità) e semi oleaginosi (che possono sostituire gran parte della componente grassa). Oppure con amasake, una crema dolce ottenuta dalla fermentazione del cereale (riso integrale o miglio).
Saltuariamente useremo il malto.

Gli oli esclusivamente di qualità, spremuti a freddo. Evitando quelli raffinati (deodorati).

“Medicina da Mangiare”, il nuovo libro di Franco Berrino.
Attualmente il libro è distribuito da La Grande Via e non presso le librerie. E’ possibile ricevere copia del libro a casa, aggiungendo i costi di spedizione, richiedendolo a  La Grande Via. Oppure è possibile acquistarlo in occasione eventi organizzati dall’associazione. Provate a farne richiesta presso i negozi di alimenti biologici.
Translate »